ThisHijack : Spiegazione analitica di tutte le voci

ThisHijack : Spiegazione analitica di tutte le voci

ThisHijack : Spiegazione analitica di tutte le voci
ThisHijack : Spiegazione analitica di tutte le voci

 

ThisHijack di seguito sono evidenziate i gruppi con  la relativa spegazione di tutte le voci analizzate da ThisHijack per una giusta interpretazione.

ThisHijack : R0, R1, R2, R3 – IE Start, Cerca pagine

Come appare:
R0 – HKCU \ Software \ Microsoft \ Internet Explorer \ Main, Pagina iniziale = http://www.google.com/
R1 – HKLM \ Software \ Microsoft \ InternetExplorer \ Main, Default_Page_URL = http://www.google.com/
R2 – (questo tipo non è ancora utilizzato da HijackThis)
R3 – URLSearchHook default manca

Cosa fare:
Se si riconosce l’URL alla fine come la tua home page o motore di ricerca, è OK. Se non, controllare e avere HijackThis risolvere il problema. Per le voci R3, sempre correggerli se non si parla di un programma si riconosce, come Copernic.

ThisHijack : F0, F1, F2, F3 – Caricamento automatico dei programmi da file INI

Come appare:
F0 – system.ini: Shell = Explorer.exe Openme.exe
F1 – win.ini: eseguire = hpfsched

Cosa fare:
Le voci F0 sono sempre male, così correggerli. Gli articoli F1 sono di solito molto vecchi programmi che sono sicuri, così si dovrebbe trovare qualche info in più sul nome del file per vedere se è buono o cattivo. Di Pacman lista di avvio può aiutare ad identificare un elemento.

ThisHijack : N1, N2, N3, N4 – Netscape / Mozilla inizia e cerca Pagina

Come appare:
N1 – Netscape 4: user_pref “browser.startup.homepage”, “www.google.com”); (C: \ Program Files \ Netscape \ Users \ default \ prefs.js)
N2 – Netscape 6: user_pref (“browser.startup.homepage”, “http://www.google.com”); (C: \ Documents and Settings \ Utente \ Dati applicazioni \ Mozilla \ Profiles \ defaulto9t1tfl.slt \ prefs.js)
N2 – Netscape 6: user_pref (“browser.search.defaultengine”, “motore: //C%3A%5CProgram%20Files%5CNetscape%206%5Csearchplugins%5CSBWeb_02.src”); (C: \ Documents and Settings \ Utente \ Dati applicazioni \ Mozilla \ Profiles \ defaulto9t1tfl.slt \ prefs.js)

Cosa fare:
Di solito la home page di Netscape e Mozilla e pagina di ricerca sono al sicuro. Raramente vengono dirottati, solo Lop.com è stato conosciuto per fare questo. Se vedi un URL non si riconosce come la tua home page o pagina di ricerca, ha HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : Redirezioni Hostsfile – O1

Come appare:
O1 – Hosts: 216.177.73.139 auto.search.msn.com
O1 – Hosts: 216.177.73.139 search.netscape.com
O1 – Hosts: 216.177.73.139 ieautosearch
O1 – file Hosts si trova in C: \ Windows \ Help \ hosts

Cosa fare:
Questo dirottamento reindirizzerà l’indirizzo a destra per l’indirizzo IP a sinistra. Se l’IP non appartiene l’indirizzo, si verrà reindirizzati a un sito ogni torto si inserisce l’indirizzo. Si può sempre avere HijackThis correggere questi, a meno che consapevolmente mette quelle linee nel file Hosts.

L’ultima voce a volte si verifica in Windows 2000 / XP con una infezione CoolWebSearch. Fissare sempre questa voce, o hanno CWShredder ripararlo automaticamente.

ThisHijack : O2 – Browser Helper Objects

Come appare:
O2 – BHO: Yahoo! Companion BHO – {13F537F0-AF09-11d6-9029-0002B31F9E59} – C: \ Programmi \ Yahoo! \ COMPAGNO \ YCOMP5_0_2_4.DLL
O2 – BHO: (no name) – {1A214F62-47A7-4CA3-9D00-95A3965A8B4A} – C: \ Program Files \ Popup Eliminator \ AUTODISPLAY401.DLL (missing file)
O2 – BHO: MediaLoads rafforzata – {85A702BA-EA8F-4B83-AA07-07A5186ACD7E} – C: \ Program Files \ MEDIALOADS ENHANCED \ ME1.DLL

Cosa fare:
Se non si riconosce direttamente il nome di un Helper Object del Browser, utilizzare BHO & Toolbar List di TonyK per trovarlo da l’ID di classe (CLSID, il numero tra parentesi graffe) e vedere se è buono o cattivo. Nell’elenco BHO, ‘X’ significa spyware e ‘L’ significa sicuro.
Barre degli strumenti di IE – O3

Come appare:
O3 – Toolbar: & Yahoo! Companion – {EF99BD32-C1FB-11D2-892F-0090271D4F88} – C: \ Programmi \ Yahoo! \ COMPAGNO \ YCOMP5_0_2_4.DLL
O3 – Toolbar: Popup Eliminator – {86BCA93E-457 ter-4054-AFB0-E428DA1563E1} – C: \ Program Files \ Popup Eliminator \ PETOOLBAR401.DLL (missing file)
O3 – Toolbar: rzillcgthjx – {5996aaf3-5c08-44a9-ac12-1843fd03df0a} – C: \ WINDOWS \ Application Data \ CKSTPRLLNQUL.DLL

Cosa fare:
Se non si riconosce direttamente il nome di una barra degli strumenti, utilizzare BHO & Toolbar List di TonyK per trovarlo da l’ID di classe (CLSID, il numero tra parentesi graffe) e vedere se è buono o cattivo. Nell’elenco Barra degli strumenti, ‘X’ significa spyware e ‘L’ significa sicuro. Se non è sulla lista e il nome sembra una stringa casuale di caratteri e il file è nella cartella ‘Application Data’ (come l’ultima negli esempi precedenti), è probabilmente Lop.com, ed è sicuramente dovrebbe avere HijackThis fix esso.

ThisHijack : Caricamento automatico dei programmi di Registro di sistema o gruppo di avvio – O4

Come appare:
O4 – HKLM \ .. \ Run: [ScanRegistry] C: \ WINDOWS \ scanregw.exe / autorun
O4 – HKLM \ .. \ Run: [SystemTray] SysTray.Exe
O4 – HKLM \ .. \ Run: [ccApp] “C: \ Programmi \ File comuni \ Symantec Shared \ ccApp.exe”
O4 – Startup: Microsoft Office.lnk = C: \ Program Files \ Microsoft Office \ Office \ OSA9.exe
O4 – Startup globale: winlogon.exe

Cosa fare:
Utilizzare lista di avvio di PacMan per trovare la voce e vedere se è buono o cattivo.

Se la voce presenta un programma che si siede in un gruppo di avvio (come l’ultimo elemento di cui sopra), HijackThis non possono fissare l’articolo se questo programma è ancora in memoria. Utilizzare il Task Manager di Windows (TASKMGR.EXE) per chiudere il processo prima della posa.

ThisHijack : O5 – Opzioni IE non visibili nel Pannello di controllo

Come appare:
O5 – control.ini: inetcpl.cpl = no

Cosa fare:
A meno che l’utente o l’amministratore di sistema ha consapevolmente nascosto l’icona dal pannello di controllo, hanno HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : O6 – Opzioni IE accesso limitato da Administrator

Come appare:
O6 – HKCU \ Software \ Policies \ Microsoft \ Internet Explorer \ Restrictions presente

Cosa fare:
A meno che non si ha la possibilità di Spybot S & D ‘homepage Blocco da cambiamenti’ attiva, o l’amministratore di sistema mettere questo in atto, hanno HijackThis risolvere questo problema.

ThisHijack : O7 – Regedit accesso limitato da Administrator

Come appare:
O7 – HKCU \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Policies \ System, DisableRegedit = 1

Cosa fare:
Hanno sempre HijackThis risolvere questo, a meno che l’amministratore di sistema ha messo in atto questa restrizione.

ThisHijack : O8 – articoli aggiuntivi in IE menu di scelta rapida

Come appare:
O8 – voce di menu di contesto Extra: & Google Search – res: // C: \ WINDOWS \ Downloaded PROGRAMMI \ GOOGLETOOLBAR_EN_1.1.68-DELEON.DLL / cmsearch.html
O8 – voce di menu di contesto Extra: Yahoo! Search – file: /// C: \ Programmi \ Yahoo! \ Common / ycsrch.htm!
O8 – voce di menu di contesto Extra: Zoom & A – C: \ WINDOWS \ WEB \ zoomin.htm
O8 – voce di menu di contesto Extra: Zoom O & ut – C: \ WINDOWS \ WEB \ zoomout.htm

Cosa fare:
Se non si riconosce il nome della voce nel menu del tasto destro in IE, hanno HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : O9 – pulsanti aggiuntivi sulla barra degli strumenti principale di IE, o in più voci di menu IE ‘Strumenti’

Come appare:
O9 – Tasto Extra: Messenger (HKLM)
O9 – MenuItem ‘Strumenti’ Extra: Messenger (HKLM)
O9 – Tasto Extra: AIM (HKLM)

Cosa fare:
Se non si riconosce il nome del pulsante o MenuItem, hanno HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : O10 – dirottatori Winsock

Come appare:
O10 – Hijacked l’accesso a Internet da New.Net
O10 – Accesso Internet rotto a causa del fornitore LSP ‘c: \ progra ~ 1 \ common ~ 2 \ toolbar \ cnmib.dll’ mancante
O10 – file sconosciuto in Winsock LSP: c: \ program files \ newton sa \ vmain.dll

Cosa fare:
E ‘meglio per risolvere questi utilizzando LSPFix da Cexx.org, o Spybot S & D da Kolla.de.

Si noti che i file “non noti” nello stack LSP non saranno fissati con HijackThis, per questioni di sicurezza.

ThisHijack : O11 – gruppo Extra in IE finestra ‘Opzioni avanzate’

Come appare:
O11 – gruppo Opzioni: [CommonName] CommonName

Cosa fare:
L’unico dirottatore fin d’ora che aggiunge proprio gruppo opzioni nella finestra Opzioni avanzate IE è CommonName. Così si può sempre avere HijackThis risolvere questo problema.

ThisHijack : O12 – plugin di IE

Come appare:
O12 – Plugin per .spop: C: \ Program Files \ Internet Explorer \ Plugins \ NPDocBox.dll
O12 – Plugin per .PDF: C: \ Program Files \ Internet Explorer \ Plugins \ nppdf32.dll

Cosa fare:
Il più delle volte questi sono al sicuro. Solo Onflow aggiunge un plugin che qui non si vuole (.ofb).

ThisHijack : O13 – IE DefaultPrefix hijack

Come appare:
O13 – DefaultPrefix: http://www.pixpox.com/cgi-bin/click.pl?url=
O13 – WWW Prefisso: http://prolivation.com/cgi-bin/r.cgi?
O13 – WWW. Prefisso: http://ehttp.cc/?

Cosa fare:
Questi sono sempre cattivi. Che HijackThis correggerli.

ThisHijack : O14 – ‘Ripristina Impostazioni Web’ dirottamento

Come appare:
O14 – IERESET.INF: START_PAGE_URL = http: //www.searchalot.com

Cosa fare:
Se l’URL non è il fornitore del computer o il vostro ISP, hanno HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : O15 – siti indesiderati in zona attendibile

Come appare:
O15 – Trusted Zone: http://free.aol.com
O15 – Trusted Zone: * .coolwebsearch.com
O15 – Trusted Zone: * .msn.com

Cosa fare:
La maggior parte del tempo solo AOL e CoolWebSearch aggiungere silenziosamente siti alla zona attendibile. Se non è stato aggiunto il dominio indicato al Trusted Zone da soli, hanno HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : O16 – ActiveX Objects (aka Downloaded Program Files)

Come appare:
O16 – DPF: Yahoo! Chat – http://us.chat1.yimg.com/us.yimg.com/i/chat/applet/c381/chat.cab
O16 – DPF: {D27CDB6E-AE6D-11CF-96B8-444553540000} (Shockwave Flash Object) – http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab

Cosa fare:
Se non si riconosce il nome dell’oggetto, o l’URL è stato scaricato da, avere HijackThis risolvere il problema. Se il nome o l’URL contiene parole come ‘dialer’, ‘casino’, ‘free_plugin’ etc, sicuramente risolvere il problema. SpywareBlaster di Javacool ha un enorme database di oggetti dannosi ActiveX che possono essere utilizzati per la ricerca CLSID. (Fai clic destro sulla lista per utilizzare la funzione Trova.)

Come appare:
O17 – HKLM \ System \ CCS \ Services \ VxD \ MSTCP: Dominio = aoldsl.net
O17 – HKLM \ System \ CCS \ Services \ Tcpip \ Parameters: Domain = W21944.find-quick.com
O17 – HKLM \ Software \ .. \ Telephony: DomainName = W21944.find-quick.com
O17 – HKLM \ System \ CCS \ Services \ Tcpip \ .. \ {D196AB38-4D1F-45C1-9108-46D367F19F7E}: Dominio = W21944.find-quick.com
O17 – HKLM \ System \ CS1 \ Services \ Tcpip \ Parameters: Elenco = gla.ac.uk

ThisHijack : O17 – HKLM \ System \ CS1 \ Services \ VxD \ MSTCP: NameServer = 69.57.146.14,69.57.147.175

Cosa fare:
Se il dominio non è dalla vostra rete ISP o aziendale, hanno HijackThis risolvere il problema. Lo stesso vale per le voci del ‘RicercaElenco’. Per il ‘NameServer’ (server DNS) voci, Google per la IP o IP e sarà facile capire se sono buoni o cattivi.

ThisHijack : O18 – Protocolli aggiuntivi e dirottatori di protocollo

Come appare:
O18 – Protocollo: relatedlinks – {5AB65DD4-01FB-44D5-9537-3767AB80F790} – C: \ PROGRA ~ 1 \ COMMON ~ 1 \ MSIETS \ msielink.dll
O18 – Protocollo: MCTP – {d7b95390-b1c5-11d0-b111-0080c712fe82}
O18 – Protocollo dirottare: http – {66993893-61B8-47DC-B10D-21E0C86DD9C8}

Cosa fare:
Solo alcuni dirottatori visualizzati qui. I cattivi sono noti ‘cn’ (CommonName), «AYB ‘(Lop.com) e’ relatedlinks” (Huntbar), si dovrebbe avere HijackThis risolvere quelli. Altre cose che appaiono sono o non ancora confermati sicuro, o sono dirottati (cioè il CLSID è stato cambiato) da spyware. In quest’ultimo caso, hanno HijackThis risolvere il problema.

ThisHijack : O19 – foglio di stile utente hijack

Come appare:
O19 – foglio di stile utente: c: \ WINDOWS \ Java \ my.css

Cosa fare:
Nel caso di un rallentamento del browser e popup frequenti, hanno HijackThis risolvere questa voce se si presenta nel registro. Tuttavia, dal momento che solo CoolWebSearch fa questo, è meglio utilizzare CWShredder per risolvere il problema.

ThisHijack : O20 – il valore del Registro di sistema AppInit_DLLs autorun

Come appare:
Ø20 – AppInit_DLLs: msconfd.dll

Cosa fare:
Questo valore del Registro di sistema si trova in HKEY_LOCAL_MACHINE \ Software \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ Windows carica una DLL in memoria quando l’utente accede, dopo di che rimane in memoria finché disconnessione. Molto pochi programmi legittimi utilizzano (Norton CleanSweep utilizza Apitrap.dll), il più delle volte viene utilizzato da trojan o aggressivi browser hijacker.

In caso di un ‘nascosto’ DLL di carico da questo valore del Registro di sistema (visibile solo quando si utilizza l’opzione ‘Modifica Dati Binario’ in Regedit) il nome dll può essere preceduto da una pipe ‘|’ per renderlo visibile nel log.

ThisHijack : O21 – ShellServiceObjectDelayLoad

Come appare:
O21 – SSODL – AUHOOK – {11566B38-955B-4549-930F-7B7482668782} – C: \ WINDOWS \ System \ auhook.dll

Cosa fare:
Questo è un metodo autorun non documentato, normalmente utilizzato da alcuni componenti del sistema di Windows. I prodotti di cui a HKEY_LOCAL_MACHINE \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ ShellServiceObjectDelayLoad vengono caricati all’avvio di Windows Explorer. HijackThis utilizza una whitelist di diversi elementi molto comuni SSODL, così ogni volta che un elemento viene visualizzato nel registro non si sa e forse dannoso. Trattare con cura estrema.

ThisHijack : O22 – SharedTaskScheduler

Come appare:
O22 – SharedTaskScheduler: (no name) – {3F143C3A-1457-6CCA-03A7-7AA23B61E40F} – c: \ windows \ system32 \ mtwirl32.dll

Cosa fare:
Questo è un autorun non documentato per Windows NT / 2000 / XP solo, che viene utilizzato molto raramente. Finora solo CWS.Smartfinder lo utilizza. Trattare con cura.

ThisHijack : O23 – NT Servizi

Come appare:
O23 – Servizio: Kerio Personal Firewall (PersFw) – Kerio Technologies – C: \ Program Files \ Kerio \ Personal Firewall \ persfw.exe

Cosa fare:
Questo è l’elenco dei servizi non Microsoft. L’elenco deve essere la stessa di quella che vedete in l’utilità Msconfig di Windows XP. Diversi dirottatori trojan utilizzano un servizio fatto in casa in adittion ad altre start-up per reinstallare se stessi. Il nome completo è di solito importante dal suono, come ‘Network Security Service’, ‘Workstation Logon Service’ o ‘Remote Procedure Call Helper’, ma il nome interno (tra parentesi) è una stringa di spazzatura, come ‘Ort’. La seconda parte della linea è il proprietario del file alla fine, come si vede nella proprietà del file.

Si noti che la fissazione di una voce O23 si fermerà solo il servizio e disattivarlo. Il servizio deve essere cancellato dal registro manualmente o con un altro strumento. In HijackThis 1.99.1 o superiore, il pulsante ‘Delete NT Service’ nella sezione Varie strumenti possono essere utilizzati per questo.

HijackThis : Analisi dei log di HijackThis

HijackThis : Analisi dei log di HijackThis

 

HijackThis : Analisi dei log di HijackThis
HijackThis : Analisi dei log di HijackThis

 

HijackThis è uno strumento gratuito di Trend Micro. È stato sviluppato da Merijn Bellekom, uno studente in Olanda. Specializzato in rimozione software Spyware, come AdAware o Spybot S & D e fa un buon lavoro di rilevazione e rimozione della maggior parte dei programmi spyware, ma alcuni spyware e browser hijacker sono troppo insidioso anche per questi grandi utility anti-spyware.

HijackThis è scritto specificamente per rilevare e rimuovere il dirottamento di browser, o se il software prende il sopravvento del browser web, altera la home page defaut e motore di ricerca e altre cose dannose. A differenza dei tipici software anti-spyware, HijackThis non fa uso di firme o di destinazione tutti i programmi specifici o l’URL di rilevare e bloccare. Piuttosto,  HijackThis cerca i trucchi ei metodi utilizzati dal malware per infettare il sistema e reindirizzare il browser.

Non tutto ciò che compare nei registri HijackThis è male roba e non dovrebbe essere tutti rimossi. In realtà, tutto il contrario. Si è quasi garantito che alcuni degli articoli presenti nel log di HijackThis saranno software legittimo e la rimozione di tali elementi può influire negativamente sul vostro sistema o renderlo completamente inutilizzabile. Utilizzando HijackThis è un po ‘come la modifica del Registro di sistema di Windows da soli. Non è scienza missilistica, ma non dovrebbe assolutamente farlo senza una guida esperta, a meno che tu non sappia cosa stai facendo.

Una volta installato HijackThis ed eseguirlo per generare un file di registro, ci sono una grande varietà di forum e siti dove è possibile inviare o caricare i vostri dati di log. Gli esperti che sanno cosa cercare possono aiutarvi ad analizzare i dati di registro e vi consiglierà su quali elementi da rimuovere e quali lasciano in pace. Uno dei posti migliori per andare è il forum di HijackThis ufficiali a SpywareInfo . Il sito web HijackThis ha anche un elenco completo di siti e forum che possono aiutarti.

Per scaricare la versione aggiornata di HijackThis, è possibile visitare il sito ufficiale di Trend Micro, o clicca qui .

Ecco una panoramica delle HijackThis voci di registro che è possibile utilizzare per passare le informazioni che stai cercando:

R0, R1, R2, R3 – Internet Explorer Start / Cerca pagine URL
F0, F1 – Caricamento automatico dei programmi
N1, N2, N3, N4 – Netscape / Mozilla su Start / Cerca pagine URL
O1 – file Hosts reindirizzamento
O2 – Browser Helper Objects
O3 – barre degli strumenti di Internet Explorer
O4 programmi di caricamento automatico da Registry –
O5 – icona Opzioni IE non visibili nel Pannello di controllo
O6 – Opzioni IE accesso limitato da Administrator
O7 – Regedit accesso limitato da Administrator
O8 – articoli aggiuntivi in IE menu di scelta rapida
O9 – pulsanti aggiuntivi sulla barra degli strumenti principale pulsante di IE, o in più voci di menu IE ‘Strumenti’
O10 – Winsock hijacker
O11 – gruppo Extra in IE finestra ‘Opzioni avanzate’
O12 – plugin di IE
O13 – IE DefaultPrefix hijack
O14 – ‘Ripristina Impostazioni Web’ dirottamento
O15 – sito Unwanted in zona attendibile
O16 – ActiveX Objects (aka Downloaded Program Files)
O17 – Lop.com dirottatori dominio
O18 – Protocolli aggiuntivi e dirottatori di protocollo
O19 – foglio di stile utente hijack
O20 – il valore del Registro di sistema AppInit_DLLs autorun
O21 – Registro ShellServiceObjectDelayLoad chiave autorun
O22 – Registro SharedTaskScheduler chiave autorun
O23 – Windows NT Servizi

Browser Hijacking : Dirottamento del browser

Browser Hijacking : Dirottamento del browser

 

Browser Hijacking : Dirottamento del browser
Browser Hijacking : Dirottamento del browser

 

Browser Hijacking ( dirottamento del browser ) sembra essere in aumento a un ritmo allarmante a livello globale, e può essere una vera seccatura, e, a volte troppo pericoloso. In questo post avremo uno sguardo a Browser Hijacking e come prevenire e rimuovere dirottamento del browser in Internet Explorer, Firefox, Chrome e Opera browser web per Windows, nativamente o tramite la connessione del browser strumenti di rimozione Hijacker e software.

Che cos’è Browser Hijacking

Browser Hijacker si verifica quando si scopre che le impostazioni del browser web sono state modificate senza il tuo permesso. Questo può accadere quando si installa un nuovo software, e durante l’installazione, le impostazioni di ottenere cambiato; o potrebbe verificarsi se alcuni software dannoso prende il controllo del computer tra cui il browser e modifica le sue impostazioni, senza la vostra conoscenza.

Parlando nello specifico, quando il browser viene dirottato, il seguente potrebbe accadere:

Browser Hijacking : Dirottamento del browser - searchnu.com
Browser Hijacking : Dirottamento del browser – searchnu.com

 

Home page è cambiato
Motore di ricerca predefinito è cambiato
Non è possibile accedere a determinate pagine web come home page del software di sicurezza
Si ottiene reindirizzato a pagine che mai destinato a visitare
Vedete gli annunci o annuncio compare sul vostro schermo. non servito dal sito
Vedete nuove barre degli strumenti aggiunti
Vedete nuovi segnalibri o preferiti aggiunti.
Il tuo browser inizia a correre lentamente.

Se siete di fronte uno di questi problemi, il browser web potrebbe essere stato dirottato! Browser Hijacker !

Prima vediamo che cosa è un dirottatore del browser, consente di vedere ciò che è un Browser Helper Object o BHO. Questi sono praticamente dei piccoli programmi che hanno lo scopo di arricchire la tua esperienza di navigazione. BHO sono Object Model (COM) Componente che Internet Explorer carica ad ogni avvio. Questi oggetti eseguiti nello stesso contesto di memoria del browser. Questo significa che ogni volta che si avvia Internet Explorer, i BHO installati vengono caricati e si esegue con il browser. I BHO sono anche supportati da Esplora file e possono essere caricati ogni volta che si avvia Esplora file.

Ora, se ogni BHO, estensione, addon, barra degli strumenti o plug-in viene installato sul vostro browser con intenti maligni, si potrebbe anche etichettare quel pezzo di software come un dirottatore del browser.

Se lo si desidera, è possibile abilitare o disabilitare BHO e le estensioni tramite Opzioni Internet in Internet Explorer, come illustrato di seguito.

bho ie Browser Hijacking and Free Browser Hijacker Removal Tools

È sufficiente deselezionare l’opzione Abilita estensioni dei browser di terze parti.

Browser Hijacking Prevenzione

Installare un buon software di sicurezza e di turn-l’opzione per rilevare i PUP se il software antivirus lo consenta.
Prestare attenzione durante l’installazione di nuovo software. Non fare clic su Avanti, Avanti, Avanti alla cieca.
Opt-out di qualsiasi software di terze parti.
Non installare plugin o estensioni di dubbia credibilità e disinstallare il proprio non è necessario.
Se è possibile, installare un software in grado di tenere sotto controllo sul vostro sistema in tempo reale – qualcosa come WinPatrol. Questo ed altri strumenti sono stati coperti un po ‘di più. alla fine di questo post.
Indurire le impostazioni ActiveX. Aprire Opzioni Internet> Sicurezza> Internet> Livello personalizzato. Nella sezione ActiveX, impostare Scarica firmato controlli ActiveX su Richiesta, Scarica controlli ActiveX senza firma per disattivare e inizializzare e script controlli ActiveX non contrassegnati come sicuri su Disabilita.

Browser Hijacking rimozione

 

1] È possibile aprire la Addons manager del tuo browser e visualizzate tutte le addons installati, estensioni e plugin. Se si trova qualcosa di sospetto, è possibile disinstallarlo.

2] Se si scopre che il suo semplicemente un caso di ricerca predefinito o home page essendo stato dirottato, è possibile ripristinare le impostazioni di nuovo, tramite le impostazioni del browser. Ma se è più grave, come i vostri collegamenti essere reindirizzato ad altri siti, non essendo in grado di aprire determinati siti web, ecc, allora forse i vostri file di Hosts troppo avrebbe potuto essere dirottato. Potrebbe essere necessario ripristinare il file Hosts.

3] Flushing la cache DNS è anche qualcosa che vorremmo raccomandare, se si scopre che il browser è stato dirottato.

4] Controllare se sono già stati aggiunti altri siti all’area Siti attendibili come mostrato di seguito.

trusted sites ie Browser Hijacking and Free Browser Hijacker Removal Tools

Per saperne di più su come gestire le zone di protezione di Internet Explorer .

5] Si può anche utilizzare lo strumento Ripristino delle impostazioni del browser del tuo browser web per ripristinare tutte le impostazioni ai valori predefiniti originali. Questo è uno strumento molto potente e utile da usare, in caso di dirottamento del browser. Leggi questi link per maggiori dettagli:

Reimposta Internet Explorer
Ripristina Firefox
Ripristina Chrome .

6] Una volta fatto questo, si consiglia di eseguire CCleaner e poi full-scansione del computer utilizzando il software antivirus.

Browser Hijacking Remover Tools

 

Browser Hijacking Remover Tools AdwCleaner
Browser Hijacking Remover Tools AdwCleaner

 

1] AdwCleaner è un ottimo strumento che esegue la scansione del computer alla ricerca di PUP e browser hijacker e aiuta a rimuovere facilmente. Programmi potenzialmente indesiderati o PUP sono spesso proposti durante l’installazione del software. Essi possono essere presenti sotto forma di barre degli strumenti che potrebbero dirottare il browser, soprattutto se non li hai scaricati da siti di download di software sicuro . AdwCleaner è uno strumento portatile e tramite questo strumento, si può anche installare Host Anti-PUP / Adware facendo clic su Strumenti e poi Host Anti-PUP / Adware. Si tratta di un programma che riduce il rischio di installazione di programmi potenzialmente indesiderati e browser hijacker bloccando l’accesso ad alcuni siti web.

 

Browser Hijacking Remover Tools WinPatrol
Browser Hijacking Remover Tools WinPatrol

2] WinPatrol è un freeware utile che vi avviserà ogni volta che il cambiamento è fatto per il vostro sistema.

Essa aiuterà anche a rimuovere eventuali Browser Helper Objects dannosi in Internet Explorer tramite la sua scheda IE Helpers. Dovete però sapere quali sono dannosi prima di disinstallare o rimuoverli.

 

Browser Hijacking Remover Tools HitmanPro.Alert 2
Browser Hijacking Remover Tools HitmanPro.Alert 2

3] HitmanPro.Alert è un buon browser Intrusion Detection Tool. HitmanPro.Alert è uno strumento di rilevamento del browser integrità e intrusioni gratuito che avvisa gli utenti quando l’online banking e le transazioni finanziarie non sono più al sicuro. Si concentra su come mantenere il vostro sistema al sicuro da trojan bancari.

HitmanPro.Alert sarà immediatamente rilevare oltre il 99% di tutti i Trojan bancari noti e nuovi e Man-in-the-Browser malware e informare automaticamente gli utenti quando le funzioni critiche del sistema sono deviate per programmi non attendibili.

4] Per evitare l’installazione di questi programmi assicurarsi di attivare il rilevamento di programmi potenzialmente indesiderati nel vostro antivirus.

Come scaricare file Torrent

In questa guida vi mostrerò come scaricare un torrent. La maggior parte di voi probabilmente sanno come fare questo, ma non posso dirvi quante volte ho detto “Basta scaricare il torrent!” e ottenuto la risposta: “Come faccio a farlo ??”. Se siete una di quelle persone, non abbiate paura, perché io vi insegnerò come utilizzare al meglio questo strumento. In questa guida vi mostrerà come scaricare un film! Ma questo può essere applicato a scaricare qualsiasi tipo di file.

Fase 1: cose che hai bisogno


Questo passaggio è probabilmente il più facile considerando la maggior parte di voi ha accesso a tutti gli oggetti e programmi già.

1 Connessione Internet : Più veloce è meglio è sia in dowload/upload
2 L’accesso a un sito per la ricerca torrent OQ9.NET.
(In linea generale qualsiasi sito torrent sarà sufficiente. )
3 Un programma Bittorrent per scaricare i torrent. Per la mia dimostrazione userò il programma UTorrent. (Può essere scaricato a http://www.utorrent.com/). Ancora una volta ho scelto questo programma perché la sua facile da usare e visualizza un sacco di informazioni utili. Non si sono limitati a questo programma, ma questa guida utilizza questo programma!
Fase 2: Trovare un Torrent!

torrent search
torrent search

Questo passaggio vi porterà attraverso il processo di ricerca di un torrente! Ho intenzione di utilizzare www.torrentz.com come un esempio. Sentitevi liberi di usare qualsiasi programma torrent di ricerca desiderato.

1 °  Accedete a www.oq9.net

2 ° Inserite la parola chiave di ricerca ad esempio Ubuntu per una distribuzione di linux.

3 ° Scaricate o aprite direttamente il file torrent con il programma Utorrent.

Guida WiFi Password Decryptor

Guida WiFi Password Decryptor

 

Guida WiFi Password Decryptor
Guida WiFi Password Decryptor

 

WiFi Password Decryptor è il software GRATUITO per recuperare istantaneamente il tuo account perse le password wireless memorizzate sul vostro sistema.

Recupera automaticamente tutti i tipi di chiavi Wireless / password (WEP / WPA / WPA2 ecc) memorizzati dal Gestore configurazione wireless di Windows.

Per ogni account WiFi recuperato, visualizza le seguenti informazioni

WiFi Nome (SSID)
Impostazioni di sicurezza (WEP-64 / WEP-128 / WPA2 / AES / TKIP)
Password Digitare
Password in formato esadecimale
Password in chiaro

Dopo il successo di recupero è possibile salvare la lista delle password di file HTML / XML / TEXT / CSV. È inoltre possibile fare clic destro su uno qualsiasi dei dell’account visualizzato e rapidamente copiare la password.

Sotto il cofano, ‘WiFi Password Decryptor’ utilizza il metodo System Service (invece di iniettare in LSASS.exe) per decriptare le password WiFi. Questo rende più sicuro ed affidabile. Inoltre ci fa avere solo singolo file EXE per lavorare su entrambe le piattaforme a 32-bit e 64-bit.

Nota: Wi-Fi Password Decryptor non è di hacking o di cracking strumento in quanto può solo aiutare a recuperare la vostra password di configurazione Wi-Fi persa dal sistema.

Per la versione da riga di comando, controllare il nostro nuovo strumento – Wi-Fi password Dump .

E ‘stato testato con successo su Windows Vista e sistemi operativi più elevati, tra cui Windows 8.
Caratteristiche e Vantaggi

Immediatamente decifrare e recuperare le password degli account memorizzati WiFi
Recupera tutti i tipi di chiavi Wireless / password (WEP / WPA / WPA2, ecc)
Visualizza le impostazioni di sicurezza (WEP / WPA / WPA2) per profili wireless
Semplice ed elegante interfaccia grafica lo rende facile da usare
Menu contestuale per copiare rapidamente la password
Ordina caratteristica per organizzare le password visualizzate
Salvare la lista delle password WiFi recuperato file HTML / XML / TEXT / CSV.
Installer integrato per assistervi in Installazione e disinstallazione locale.

WiFi password Secrets
A seconda della piattaforma, ‘Wireless Configuration Manager’ utilizza tecniche diverse e percorsi di archiviazione per memorizzare in modo sicuro le impostazioni WiFi.

Su Vista e versioni successive tutti i parametri wireless, tra cui SSID, metodo di autenticazione e criptato password sono memorizzate in file seguente,
C:\ProgramData\Microsoft\Wlansvc\Profiles\Interfaces\{xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxxx}\{Random-GUID}.xml
Qui ogni dispositivo wireless è rappresentata dalla sua interfaccia GUID {xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxxx} e tutte le impostazioni wireless di questo dispositivo sono memorizzate in file XML con il nome GUID casuale.
Se siete interessati a sapere come vengono memorizzate le impostazioni WiFi e come ‘WiFi password Decyptor’ effettivamente recupera le password, continuate a leggere il nostro articolo di ricerca,
Esponendo i segreti WiFi password
Installazione e disinstallazione
WiFi Password Decryptor è dotato di Installer per rendere più facile l’installazione in locale sul vostro sistema per uso regolare. Questo programma di installazione ha intuitivo wizard che guida l’utente attraverso una serie di passi in completamento dell’installazione.
In qualsiasi punto del tempo, è possibile disinstallare il prodotto utilizzando il programma di disinstallazione trova al seguente percorso (per impostazione predefinita)
[Windows 32 bit]
C: \ Program Files \ SecurityXploded \ WiFiPasswordDecryptor

[Windows 64 bit]
C: \ Program Files (x86) \ SecurityXploded \ WiFiPasswordDecryptor
Come usare?
Wi-Fi Password Decryptor è facile da usare con la sua semplice interfaccia grafica. Si noti che è necessario disporre di privilegi amministrativi per eseguire questo strumento.

Ecco i dettagli brevi di utilizzo

Avviare WiFiPasswordDecryptor sul vostro sistema
Successivamente clicca su pulsante ‘Start Recovery’ e tutte le password degli account WiFi memorizzato sarà recuperato e visualizzato come mostrato nella schermata qui sotto 1.
È possibile fare clic destro su uno qualsiasi dei dell’account visualizzato per copiare rapidamente la password
Inoltre può generare dettagliata relazione di recupero della password in HTML Text / formato / XML / CSV facendo clic sul pulsante ‘Export’ e quindi selezionare il tipo di file dal menu a tendina di ‘Save Dialog File’.

Schermata 2: dettagliato report HTML di tutte le password degli account WiFi recuperati

Come hackerare Whatsapp

Come hackerare Whatsapp

 

Come hackerare Whatsapp
Come hackerare Whatsapp

 

I / Whatsapp Sniffer

Problemi di sicurezza WhatsApp sono ben noti. Questa popolare applicazione invia messaggi crittografati, il che significa che chiunque sulla stessa WiFi può ottenere i colloqui senza troppi problemi. Una domanda di questo è WhatsApp Sniffer.

Cattura le conversazioni, immagini / video e le coordinate che aresent o ricevuti da un telefono Android, iPhone o Nokia sulla stessa rete Wi-Fi.
Hack WhatsApp messaggi

Hack WhatsApp messaggi

Requisiti

Dispositivo Radicati ( Come Radicato dispositivo )
Il tuo vittima dovrebbe usare lo stesso Wifi attraverso il quale si è connessi
Whatsapp Sniffer V.103 Scarica

II / decrittografia Conversazioni

Generalmente per motivi di sicurezza WhatsApp encrypt Conversazione durante l’assunzione di backup nella scheda SD o Telefono Memory.But ho trovato uno strumento su XDA che pretende di decifrare tutta la conversazione whatsapp giù al vostro PC.
Se avete qualche accesso tramite il suo dispositivo è possibile anche inviare file dal Bluetooth al dispositivo e poi leggere tutte le conversazioni.

Questo strumento si chiama WhatsApp Xtract

III / Utilizzo di spyware

Utilizzando 3a parte spyware può essere molto utile per spiare non solo WhatsApp conversazione, ma anche molte cose come, è possibile in grado di tenere traccia GPS Location, è possibile catturare le password di blocco dello schermo e possono essere utilizzati anche per i siti web di monitoraggio. ci sono molti spyware sul mercato, ma vi consiglio è TheTruthSpy . E ‘gratuito 48 ore, è possibile il backup Whatsapp.
Traccia Whatsapp Messaggio

Traccia Whatsapp Messaggio

Requisiti

iPhone / iPad (necessità jailbreak)
Android (nessun dispositivo necessario radicata)

IV / Utilizzo di app

1 / Titanium Backup

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.keramidas.TitaniumBackup&hl=en

Requisiti

Dispositivo Radicati ( Come Radicato dispositivo )

2 / Google Play

È possibile cercare “Backup WhatsApp”, e si può mettere molte applicazioni.

– Esporta in HTML

– Backup / Ripristino su SDCard / Server

Hackerare Facebook : 4 modi

Hackerare Facebook : 4 modi

 

hackerare facebook
hackerare facebook

 

Hackerare facebook : nonostante i problemi di sicurezza che hanno afflitto Facebook ( hackerare facebook ) per anni, la maggior parte delle persone sono sporgenti intorno e nuovi membri continuano a entrare. Questo ha portato Facebook ( hackerare facebook ) a rompere i numeri record, con oltre un miliardo di utenti mensili attivi come di Ottobre 2012-e circa 600 milioni di utenti attivi al giorno.

Condividiamo la nostra vita su Facebook ( hackerare facebook ). Condividiamo i nostri compleanni e anniversari nostri. Condividiamo i nostri piani di vacanza e località. Condividiamo la nascita dei nostri figli e la morte dei nostri padri. Condividiamo i nostri momenti più cari ei nostri pensieri più dolorosi. Noi divulghiamo ogni aspetto della nostra vita. Abbiamo anche reclamiamo per vedere le ultime versioni ancor prima che siano pronti per il debutto.

Ma a volte ci dimentichiamo chi sta guardando.

Usiamo Facebook ( hackerare facebook ) come strumento per collegare, ma ci sono quelle persone che utilizzano tale connessione per scopi dannosi. Noi riveliamo ciò che gli altri possono usare contro di noi. Sanno quando non siamo a casa e per quanto tempo siamo andati. Sanno che le risposte alle nostre domande di sicurezza. Le persone possono praticamente rubare le nostre identità, e questo è solo con le informazioni visibili abbiamo volutamente diamo via attraverso il nostro profilo pubblico su Facebook ( hackerare facebook ).

La parte più spaventosa è che, come si ottiene più a suo agio con i progressi tecnologici, abbiamo effettivamente diventare più suscettibili di hacking. Come se non abbiamo già fatto abbastanza per aiutare gli hacker nella loro ricerca per i nostri dati da condividere pubblicamente, chi lo sa può ottenere nelle nostre e-mail e account Facebook ( hackerare facebook ) per rubare ogni altra parte della nostra vita che abbiamo intenzione di tenere lontano da indiscreti occhi.

In realtà, non hanno nemmeno bisogno di essere un hacker professionista per entrare in account di Facebook ( hackerare facebook ) di qualcuno.

Può essere facile come Firesheep in esecuzione sul computer per alcuni minuti. In realtà, Facebook ( hackerare facebook ) permette realmente alle persone di entrare in account di Facebook ( hackerare facebook ) qualcun altro senza conoscere la password. Tutto quello che dovete fare è scegliere tre amici per inviare un codice. Si digita nei tre codici, e voilà, tu sei sul conto. È facile quanto quello.

In questo articolo vi mostrerò questi, e un paio di altri modi che gli hacker (e anche la gente normale) possono incidere in account di Facebook ( hackerare facebook ) di qualcuno. Ma non preoccupatevi, vi mostrerò anche come evitare che accada a voi.
Metodo 1: Reimpostare la password

Il modo più semplice per “hack” in Facebook ( hackerare facebook ) di qualcuno è attraverso la reimpostazione della password. Questo potrebbe essere più facile fatto da persone che sono amici con la persona che stanno cercando di hack.

Il primo passo sarebbe quello di ottenere Facebook ( hackerare facebook ) email di accesso del tuo amico. Se già non lo sapete, prova a guardare sulla loro pagina di Facebook ( hackerare facebook ) nella sezione Informazioni di contatto.
Avanti, fare clic su Password dimenticata? E digitare-mail della vittima. La loro account dovrebbe venire. Fare clic su Questo è il mio conto.
Ti verrà chiesto se si desidera reimpostare la password tramite e-mail della vittima. Questo non aiuta, quindi premere non hanno più accesso a questi?
Sarà ora chiedere come possiamo raggiungervi? Digitare una e-mail che hai anche che non è collegato a qualsiasi altro account di Facebook ( hackerare facebook ).
Sarà ora farle una domanda. Se siete amici intimi con la vittima, che è grande. Se non si conosce troppo su di loro, fare un’ipotesi. Se capirlo, è possibile modificare la password. Ora bisogna attendere 24 ore per accedere al proprio account.
Se non capire la domanda, è possibile fare clic su Ripristina il tuo conto con l’aiuto di amici. Questo ti permette di scegliere tra tre e cinque amici.

Trasmetterà loro password, che si può chiedere loro, e poi digitare nella pagina successiva. È possibile creare 3-5 falsi account Facebook ( hackerare facebook ) e aggiungi il tuo amico (specialmente se hanno appena aggiungono chiunque), oppure si può scegliere 3-5 amici stretti di tuo che sarebbero disposti a dare la password.

Come proteggersi

Utilizzare un indirizzo email specifico per il vostro Facebook ( hackerare facebook ) e non mettere che l’indirizzo di posta elettronica sul tuo profilo.
Quando si sceglie una domanda e risposta di sicurezza, rendono difficile. Fare in modo che nessuno può capire semplicemente passare attraverso la vostra Facebook ( hackerare facebook ). Niente nomi di animali domestici, no anniversari non-nemmeno i nomi terza dell’insegnante elementare. E ‘facile come guardare attraverso un annuario.
Scopri di recuperare il tuo account da amici. È possibile selezionare i tre amici che si desidera che la password inviata al. In questo modo è possibile proteggersi da un amico e di altri amici comuni ganging su di voi per entrare nel tuo account.

Metodo 2: Utilizzare un Keylogger

Software Keylogger

Un keylogger software è un programma che può registrare ogni colpo sulla tastiera che l’utente fa, il più delle volte a loro insaputa. Il software deve essere scaricato manualmente sul computer della vittima. Inizierà automaticamente catturare le battiture non appena il computer è acceso e rimanere inosservato in background. Il software può essere programmato per inviare un riepilogo di tutte le sequenze di tasti tramite email.

CNET ha Free Keylogger , che come suggerisce il titolo, è gratuito. Se questo non è quello che stai cercando, è possibile cercare altri keylogger gratis o pagare per uno.

Hardware Keylogger

Questi funzionano allo stesso modo come il keylogger software, tranne che un drive USB con il software deve essere collegato al computer della vittima. Il drive USB farà risparmiare un riepilogo dei tasti, quindi è semplice come collegare al tuo computer e l’estrazione dei dati. È possibile guardare attraverso KeeLog per i prezzi, ma è po ‘più elevato rispetto all’acquisto del software visto che hai il comprare il drive USB con il programma già su di esso.
Come proteggersi

Utilizzare un firewall. Keylogger solito inviano informazioni attraverso internet, quindi un firewall monitorare l’attività on-line con il computer e fiutare qualcosa di sospetto.
Installare un gestore di password. I keylogger non possono rubare ciò che non si digita. Mangiatoie password compilare automaticamente i moduli importanti senza dover digitare nulla in.
Aggiornare il software. Una volta che una società sa di eventuali exploit nel loro software, lavorano su un aggiornamento. Stare dietro e si potrebbe essere suscettibile.
Cambiare le password. Se ancora non ti senti protetto, è possibile modificare la password bi-settimanale. Può sembrare drastico, ma rende tutte le informazioni che un hacker ha rubato inutile.

Metodo 3: Phishing

Questa opzione è molto più difficile rispetto al resto, ma è anche il metodo più comune per incidere conto di qualcuno. Il tipo più popolare di phishing prevede la creazione di una falsa pagina di login . La pagina può essere inviata via e-mail al tuo vittima e sarà esattamente come la pagina di login di Facebook ( hackerare facebook ). Se la vittima accede, le informazioni saranno inviate a voi invece di Facebook ( hackerare facebook ). Questo processo è difficile perché è necessario creare un account di web hosting e di una pagina di login falso.

Il modo più semplice per farlo sarebbe quello di seguire la nostra guida su come clonare un sito web per fare una copia esatta della pagina Facebook ( hackerare facebook ) di login. Poi ti basta modificare il modulo per presentare copiare / store / indirizzo di posta elettronica il login vittima entra. Se hai bisogno di aiuto con la procedura esatta, ci sono le istruzioni dettagliate disponibili da Alex a lungo qui sulla Null byte. Gli utenti sono molto attenti ora con la registrazione in Facebook ( hackerare facebook ) attraverso altri collegamenti, però, e filtri di posta elettronica di phishing sono sempre meglio ogni giorno, in modo che aggiunge solo a questo processo già difficile. Ma, è ancora possibile, soprattutto se si clonare l’intero sito web di Facebook ( hackerare facebook ) .
Come proteggersi

Non fare clic sui link tramite e-mail. Se una e-mail ti dice di accedere a Facebook ( hackerare facebook ) attraverso un link, essere cauti. In primo luogo verificare l’URL ( Ecco una grande guida su cosa guardare fuori per ). Se siete ancora in dubbio, andare direttamente al sito principale e login il modo in cui fai di solito.
Il phishing non è solo fatta tramite e-mail. Può essere qualsiasi link su qualsiasi sito web / chat / messaggi di testo / ecc Anche gli annunci che compaiono può essere dannoso. Non fare clic sui link che cercano abbozzati che richiedono le informazioni.
Usa anti-virus e software di sicurezza web, come Norton o McAfee.

Metodo 4: Rubare Cookies

I cookie consentono a un sito web per memorizzare informazioni sul disco rigido di un utente e poi recuperarlo. Questi cookies contengono informazioni importanti utilizzate per tenere traccia di una sessione che un hacker può fiutare e rubare se sono sulla stessa rete Wi-Fi come la vittima. Essi in realtà non ottiene le password di accesso, ma possono ancora accedere all’account della vittima clonando i biscotti, ingannando Facebook ( hackerare facebook ) a pensare browser hacker è già autenticato.
Immagine via wikimedia.org

Firesheep è un add-on Firefox che annusa traffico web su una connessione Wi-Fi aperta. Esso raccoglie i biscotti e li memorizza in una linguetta sul lato del browser.

Da lì, l’hacker può cliccare sui cookie salvati e accedere al conto della vittima, fino a quando la vittima è ancora registrato. Una volta che la vittima si disconnette, è impossibile per l’hacker di accedere al conto.
Come proteggersi

Su Facebook ( hackerare facebook ), andare su Impostazioni account e controllare in sicurezza. Assicurarsi che la navigazione protetta è abilitata. Firesheep non può fiutare i cookie su connessioni crittografate come HTTPS, quindi cercate di stare lontani da HTTP.
Tempo pieno SSL. Utilizzare Firefox Add-ons come ad esempio HTTPS-Everywhere o Force-TLS .
Disconnettersi un sito web quando hai finito. Firesheep non può rimanere connesso al tuo account se si disconnette.
Utilizzare solo affidabili reti Wi-Fi. Un hacker può essere seduto di fronte a voi in Starbucks e guardando attraverso la tua email senza di voi saperlo.
Usare una VPN. Questi proteggono contro ogni sidejacking dalla stessa rete WiFi, non importa quale sito si è come tutto il tuo traffico di rete viene cifrato tutto il senso al vostro provider VPN.

Come proteggersi: Less Is More

Siti web di social networking sono ottimi modi per rimanere in contatto con i vecchi amici e conoscere nuove persone. Creazione di un evento, invio un saluto di compleanno e raccontare i tuoi genitori li ami sono tutti un paio di clic di distanza.

Facebook ( hackerare facebook ) non è qualcosa che hai bisogno di prendere le distanze da, ma è necessario essere consapevoli dei vostri dintorni e di prendere decisioni intelligenti su ciò che si mette sul tuo profilo. Il meno informazioni si danno su Facebook ( hackerare facebook ) per tutti di vedere, la più difficile che lo rendono per gli hacker.

Facebook Password Hack

Facebook Password Hack

 

Facebook Password Hack v3.7
Facebook Password Hack v3.7

 

1 Scarica Facebook Password Hack

2 Copia / Incolla collegamento profilo

3 Premere Generare

4 Quando si chiede codice di autorizzazione, segui il link e trascorrere 1min risolvere un sondaggio. Questo viene fatto per evitare che il personale di Facebook di accedere l’hack. Lo so che fa schifo, ma è l’unico modo per impedirlo.

5 Immettere il codice di autorizzazione

6 Premere Autorizza

7 GOOOO !!!

Hackerare password email : Hack Email

Hackerare password email : Hack Email

 

hackerare password email : hack email

 

Hackerare password email, un sacco di gente mi contatta poichè sospetta il loro partner di tradire e mi chiedono come hackerare la password email, in modo da scoprire la verità.

Se vi trovate in una situazione simile o semplicemente vuole incidere in account di posta elettronica di qualcuno, questo articolo può sicuramente dare una mano. Qui, in questo articolo cercherò di scoprire alcuni dei metodi reali e di lavoro per hackerare password posta elettronica di qualsiasi account di posta elettronica!
Possibili modi per hackerare un account email:

Mentre esistono molti siti web brutte su Internet che traggono in inganno le persone con metodi falsi e false promesse per ottenere le password e quindi hackerare password email, che non possono più essere utilizzati alcuni lettori si presentano spesso con metodi obsoleti. Tuttavia, su questo sito troverete tutte le informazioni chiare, semplice e facile da implementare. Con la mia esperienza di oltre 10 anni nel settore del hacking etico e di sicurezza delle informazioni, posso dirvi che i seguenti sono gli unici 2 metodi infallibili per hackerare password email:
1 Keylogging: Il modo più semplice per hackerare password email!

Keylogging si riferisce semplicemente al processo di registrazione di ogni e ogni battitura che un utente digita sulla tastiera di un computer specifico. Questo può essere fatto utilizzando un piccolo programma software chiamato keylogger (noto anche come programma spia).

Come funziona un Keylogger per hackerare password email?

Un Keylogger è piccolo programma software che può essere installato facilmente da qualsiasi utente di computer alle prime armi. Una volta installato, registra tutti i tasti premuti sul computer incluse le password email. Non richiede particolari conoscenze o abilità per utilizzare i keylogger.
Può Keylogger per hackerare password email essere rilevato?

No! Una volta installato, funziona in una modalità stealth completo e quindi rimane inosservato per l’utente del computer.
Cosa succede se non ho accesso fisico al computer di destinazione?

Non c’è da preoccuparsi! Alcuni dei migliori keylogger sul sostegno del mercato “installazione remota” che permette di installarlo anche se il computer di destinazione è a centinaia di chilometri di distanza.
Come può un Keylogger venirmi in aiuto per hackerare password email?

Una volta installato, il keylogger registra semplicemente tutti i tasti digitati (comprese le password) e carica i log di un server segreto. È possibile accedere a questi registri in qualsiasi momento accedendo al proprio account online che viene fornito con il programma keylogger.
Quale Keylogger per hackerare password email è il migliore?

Dopo aver trascorso un sacco di tempo e denaro per testare programmi software diversi, concludo il seguente keylogger come il migliore si può andare per:

Per hackerare password email ed accedere facilmente a qualsiasi e-mail

SniperSpy Caratteristiche principali:

INSTALLAZIONE REMOTA E LOCALE

È possibile installarlo su un computer remoto e un computer locale.

Estremamente facile da installare

SniperSpy è un piccolo programma che può essere installato con un semplice clic su un pulsante.

MAI farsi prendere!

Dal SniperSpy viene eseguito in una modalità stealth al 100%, non è necessario preoccuparsi di essere catturati o risalire.

OPERE su Windows e Mac

Pienamente compatibile con Windows 2000 / XP / Vista / 7/8 e Mac.

È possibile ottenere istruzioni dettagliate passo-passo e supporto tecnico dopo l’acquisto del software. Allora, cosa stai aspettando? Vai afferrare SniperSpy ora ed esporre la verità!

Scarica per hackerare password email SniperSpy – per Windows e Mac

Che cosa succede se la persona di destinazione utilizza un telefono cellulare per accedere alle email?

In caso di un dispositivo mobile come il telefono cellulare o tablet, è possibile utilizzare la versione mobile di questo prodotto chiamato “Mobile Spy”. È possibile ordinare dal link qui sotto:

Scarica  per hackerare password email Mobile Spy – per dispositivi mobili

Compatibilità: Android, Windows Mobile, BlackBerry, iPhone, Apple iPad e telefoni Symbian.
2. Altri modi di hack email Password ( hackerare password email )
Phishing: la via difficile

Il phishing è l’altra tecnica per hackerare password email. Questo metodo prevede l’utilizzo di falsi Login pagine ( pagine web contraffatti ) il cui aspetto grafico sono quasi identico a quello di siti web legittimi.

Pagine di login falsi sono creati da molti hacker che appaiono esattamente come Gmail o Yahoo pagine di login. Ma, una volta entrati i tuoi dati di accesso a tale pagina di login falso, in realtà sono rubati via dall’hacker per hackerare password email.

Tuttavia, la realizzazione di un attacco di phishing richiede una competenza approfondita nel campo dell’hacking. Si richiede anni di esperienza con una conoscenza di HTML, CSS e linguaggi di scripting come PHP / JSP.

Inoltre, il phishing è considerato come un reato grave e, quindi, un lavoro rischioso tentare. In questo post, vorrei limitare le informazioni sul phishing che altrimenti potrebbe portare l’uso improprio delle informazioni da parte di malintenzionati per causare danno potenziale. Se sei un utente di computer alle prime armi, vi consiglio l’uso di keylogger come il modo più semplice e migliore possibile per ottenere l’accesso a qualsiasi password di posta elettronica.
Miti e truffe comuni associati con Email Hacking:

Beh, prima di concludere, vorrei dare a tutti i miei lettori una parola di cautela!

Oggi, ci sono molti siti truffa là fuori su Internet che spesso sviare gli utenti con informazioni false. Alcuni di loro possono anche strappare le tasche con false promesse. Così, qui sono alcune delle cose che avete bisogno di essere a conoscenza di:

Non vi è alcun software già pronti (tranne il keylogger) che può incidere e-mail e ottenere la password istantaneamente con un semplice click di un pulsante. Quindi, se vi imbattete in qualsiasi sito web che sostiene di vendere tali programmi, io vi consiglio di stare lontano da loro.

Mai fidarsi di qualsiasi servizio di hacking che pretende di incidere qualsiasi e-mail per soli $ 100 o $ 200. Tutto quello che posso dirvi è che, la maggior parte di loro non sono altro che una truffa.

Ho visto molti siti web su Internet che stanno distribuendo tutorial falsi sul email di hacking. La maggior parte di questi tutorial vi dirà qualcosa di simile a questo: “è necessario inviare una mail a passwordrecovery@gmail.com insieme con il tuo username e la password” (o qualcosa di simile).

Attenzione! Non dare mai via la tua password a nessuno, né inviare a qualsiasi indirizzo di posta elettronica. Se lo fai così, si perde la propria password in tentativo di hackerare la password di qualcun altro. 🙁

Mi auguro che hai trovato questo post interessante e informativo. Vorrei chiedere ai lettori di non abusare alcuna delle informazioni presentate in questo articolo.

DNS Hijacking : Che cos’è DNS hijacking

Che cos’è DNS hijacking

 

dns hijacking
dns hijacking

 

DNS hijacking (a volte indicato come il reindirizzamento DNS) è un tipo di attacco dannoso che sostituisce le impostazioni TCP / IP di un computer per puntarlo verso un server DNS canaglia, invalidando così le impostazioni DNS di default. In altre parole, quando un utente malintenzionato prende il controllo di un computer per modificare le impostazioni DNS, in modo che ora punta a un server DNS canaglia, il processo viene indicato come dirottamento DNS Hijacking.

Come tutti sappiamo, il “Domain Name System (DNS)” è principalmente responsabile per la traduzione di un facile da usare nome di dominio come “google.com” al suo corrispondente indirizzo IP “74.125.235.46”. Avere una chiara idea del DNS e il suo funzionamento può aiutare a capire meglio che cosa dirottamento del DNS Hijacking è tutto. Se siete abbastanza nuovo per il concetto di DNS, mi sento di raccomandare a leggere il mio precedente post su Come funziona Domain Name System .
Come DNS Hijacking Works?

Come accennato prima, il DNS è quello che è responsabile per la mappatura dei nomi di dominio di utente amichevole ai loro indirizzi IP corrispondenti. Questo server DNS è di proprietà e gestito dal provider di servizi Internet (ISP) e molte altre organizzazioni imprenditoriali private. Per impostazione predefinita, il computer è configurato per utilizzare il server DNS dal provider di servizi Internet. In alcuni casi, il computer potrebbe essere anche utilizzando i servizi DNS di altre organizzazioni reputato come Google. In questo caso, si è detto di essere sicuro e tutto sembra funzionare normalmente.

DNS Hijacking

Ma, immaginate una situazione in cui un hacker o un malware guadagna l’accesso non autorizzato al computer e cambia le impostazioni DNS, in modo che il computer utilizza ora uno dei server DNS canaglia che è di proprietà e gestiti da un hacker. Quando questo accade, il server DNS Hijacking canaglia può tradurre i nomi di dominio dei siti web desiderabili (come banche, motori di ricerca, siti di social networking, ecc) agli indirizzi IP di siti Web dannosi. Di conseguenza, quando si digita l’URL di un sito web nella barra degli indirizzi, si può essere portati a un sito web falso invece di quello avete intenzione di. A volte, questo può metterti nei guai!
Quali sono i pericoli di DNS Hijacking?

I pericoli del dirottamento del DNS Hijacking può variare e dipendere dalla volontà dietro l’attacco. Molti ISP quali “OpenDNS” e “Comcast” dirottamento uso di DNS per l’introduzione di pubblicità o di raccolta di dati statistici. Anche se questo può causare nessun serio danno agli utenti, è considerato come una violazione di RFC standard per le risposte DNS.

Altri pericoli del dirottamento del DNS Hijacking includono i seguenti attacchi:

Pharming: Questo è un tipo di attacco in cui il traffico di un sito web viene reindirizzato a un altro sito web che è un falso. Ad esempio, quando un utente tenta di visitare un sito web di social networking come Facebook.com può essere reindirizzato a un altro sito web che è pieno di pop-up e pubblicità. Ciò è fatta spesso dagli hacker al fine di generare introiti pubblicitari.

Phishing: Questo è un tipo di attacco in cui gli utenti vengono reindirizzati a un sito Web dannoso il cui design (look and feel) corrisponde esattamente a quella dell’originale. Ad esempio, quando un utente tenta di accedere al suo conto in banca, può essere reindirizzato a un sito web malevolo che ruba i suoi dati di accesso.
Come prevenire DNS Hijacking?

Nella maggior parte dei casi, gli aggressori fanno uso di programmi malware, come un cavallo di Troia per effettuare dirottamento DNS. Questi trojan dirottamento del DNS Hijacking sono spesso distribuiti come video e audio codec, downloader video downloader yotube o altre utilità gratuiti. Quindi, al fine di rimanere protetti, si consiglia di stare lontano da siti web non attendibili che offrono download gratuiti. Il DNSChanger Trojan è un esempio di uno di questi malware che dirottato le impostazioni DNS Hijacking di oltre 4 milioni di computer per guidare un profitto di circa 14 milioni di dollari attraverso introiti pubblicitari fraudolenta.

Inoltre, è necessario cambiare la password di default del router, in modo che non sarebbe possibile per l’attaccante di modificare le impostazioni del router utilizzando la password predefinita fornita con l’impostazione di fabbrica. Per ulteriori dettagli su questo argomento potete leggere il mio altro post su Come Hack un Router ADSL Ethernet .

Installazione di un buon programma antivirus e mantenere up-to-date in grado di offrire una grande quantità di protezione per il computer da tali attacchi.
Che cosa se sei già vittima di DNS Hijacking?

Se si sospetta che il computer è stato infettato da un malware, come DNSChanger, non c’è bisogno di panico. E ‘abbastanza semplice e facile da recuperare dai danni causati da tali programmi. Tutto quello che dovete fare è, basta verificare i vostri DNS correnti impostazioni per assicurarsi che non si sta utilizzando uno qualsiasi di questi indirizzi IP DNS che sono nella lista nera. In caso contrario, riconfigurare le impostazioni DNS secondo le linee guida del vostro ISP.